Evequartett, un quartetto d’archi dall’animo rock

Scritto da il 28 Ottobre 2021

Animo rock, strumenti classici. I musicisti di Evequartett hanno bene in mente il tipo di musica che vogliono suonare e lo fanno con strumenti inusuali: gli archi. Pink Floyd, Iron Maiden e tanti altri gruppi dalla connotazione tutt’altro che classica sono il pane quotidiano del quartetto veronese, di cui ci ha parlato Eva Impellizzeri, intervenuta durante la trasmissione “Buongiorno Verona Live”.

«I miei genitori suonavano negli anni ’70 e sono nata nella musica. Ho studiato violino dai 10 anni e mi sono diplomata in violino e viola. Adesso suono la viola e questo quartetto nasce per questa esigenza rock anche se arrivo da studi classici».

«Noi non usiamo effetti elettronici perchè vogliamo dimostrare che con questi strumenti si può fare naturalmente rock, grunge, metal. Ci troviamo bene noi quattro perchè bisogna essere pazzerelli. Infatti durante il lockdown abbiamo fatto dei video in casa e abbiamo pubblicato foto insieme. Non ci siamo mai fermati: è uscito anche un inedito, “Walls”, che sarà nel nuovo album in uscita nel 2022».

«Con gli eventi ripartiamo a novembre, con tre date nel veronese: il 6 novembre saremo ad Aquardens, poi andremo il 12 ad Isola della Scala e il 20 saremo al Dubliners».

Guarda l’intervista:


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista