Lorenz Zadro: il blues, un grido di speranza

Scritto da il 7 Ottobre 2020

Lorenz Zadro: chitarrista, autore, cultore e divulgatore di Blues & American Music.

«La volontà di voler approfondire questo genere musicale, il blues, è nata da una curiosità,  se così possiamo dire, infantile: ero catturato dagli autori che ascoltava mio padre, gruppi quali Led Zeppelin o Rolling Stones, Cream, personalità che alle spalle costruivano un background ritmico e sonoro che per me era assolutamente integrante. Ripercorrendo a ritroso le loro influenze sono approdato alle loro radici, il blues appunto».

«Il blues è spesso dipinto come musica triste; è tutt’altro che questo. È una via per esorcizzare il “mal di vivere”, che consegna il senso della libertà, il bisogno di riscatto e un grido di speranza poggiato su suoni decisi.
Certamente sono sfumature che solo un abile ascoltatore riesce a cogliere, ma che sono sicuro chiunque possa percepire»

Guarda l’intervista a Lorenz Zadro:

Blues Chamaleon è il recente album di Lorenz, pubblicato nel dicembre 2019, un disco che rappresenta vent’anni di musica dal primo lavoro inciso dal musicista, non solo una crescita ma un importante traguardo ottenuto.

Oltre alla musica le parole: il libro scritto da Zadro in collaborazione con Antonio Boschi è Blues pills e altre storie, contenente pillole della storia del blues insieme a molti consigli discografici ed aneddoti su esperienze provate dagli stessi autori durante un viaggio nella terra d’origine del genere.

Il libro è in vendita sotto Arcana Edizioni, il disco VREC Music Label. Per acquistarli e seguire i prossimi progetti dell’artista seguite la sua pagina Facebook Lorenz Zadro o visitate il sito internet www.zadrolorenz.com.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista