Paul Padula: un singolo per ballare sul tramonto estivo

Scritto da il 26 Agosto 2020

Il giovane Paul Padula, connesso da casa natale a Legnago, ci parla del suo fresco singolo Portami a Ballare che, come suggerito dal titolo, ci trascina a danzare su questo tramonto d’estate 2020.

«Il singolo è nato durante il lock-down, scritto a marzo insieme al musicista Larry Mancini, il quale mi ha inviato parole e base musicale della canzone. Io ho scritto la seconda strofa del testo» ci racconta Paul.
Tutto è frutto dunque di una collaborazione, dalla produzione musicale a quella video, realizzato sulla splendide cornice di Lazise da Stefano Mambelli e Federico Grella, fonico e producer.

Guarda l’intervista a Paul Padula:

Il team che sarà dietro i prossimi progetti sarà ad ogni modo diverso, così come d’altro stile sarà il sound e l’immagine che Paul vorrà proporre, più introspettiva e personale. «Il prossimo singolo», ci anticipa il cantautore, «si intitolerà Apro Gli Occhi e vedrà una strumentazione più acustica, con la mia chitarra, su un versante più pop».

Portami a Ballare è comunque il primo brano prodotto dal solista, che avvia ufficialmente la sua carriera cantautoriale.
Per vedere le sue prossime uscite potete seguire Paul Padula su Instagram paul_padula_official, Facebook , Youtube e Spotify.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista