Seraphic Eyes: musica per esorcizzare le paure

Scritto da il 7 Dicembre 2020

Sono Alessio, Laura e Alberto le anime rock dei Seraphic Eyes.

La nascita del gruppo risale ad una ventina di anni fa. Alberto, fondatore del progetto, adolescente appassionato di Nirvana, si cimenta nella musica. Abbandonerà poi la musica per qualche anno, e sarà grazie ad un incidente in macchina, che lo costringe a rintanarsi in casa senza patente, che recupererà la creatività e il bisogno di scrivere.

Da quel momento, piano piano, viene a crearsi quella che è l’attuale formazione dei Seraphic Eyes.

Guarda l’intervista al gruppo:

«In questo periodo particolare abbiamo creato un nuovo EP, Quarantine, che richiama inequivocabilmente una produzione attuale, made at home.
Forse hanno tutti una generale paura di parlare direttamente di ciò che abbiamo e che stiamo passando. Noi, proprio perché giudichiamo fondamentale esorcizzare questi tabù createsi, abbiamo inserito il chiaro riferimento alla quarantena nel titolo».

I Seraphic Eyes sono un trio energico che è riuscito persino da casa, con la musica, a trasmettere l’empatica energia che abbiamo tutti bisogno di sentire in questo periodo.

Per sapere di più su di loro visitate il sito internet www.speraphiceyes.com, ascoltateli da Spotify Seraphic Eyes e date un’occhiata ai loro piccoli film musicati su Youtube Seraphic Eyes.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista