Simone Cicconi: «cosa potrebbe mai andare storto?»

Scritto da il 6 Ottobre 2020

Simone Cicconi, dalla composizione propria al lavoro come sound designer per l’industria dei videogiochi; la musica è una passione che l’accompagna sin da piccolo, iniziata a studiare da autodidatta, acquisendo mano a mano quelle conoscenze che gli hanno consentito di fare della musica un lavoro.

«Alcune delle mie canzoni sono state scelte per dei videogames e da lì ho iniziato a lavorare con sviluppatori e aziende mantenendo comunque viva una continua ricerca artistica declinandola nell’ambito specifico».

Guarda l’intervista a Simone Cicconi: 

Cicconi autore ha pubblicato tre album, il più recente del 2018 Cosa potrebbe mai andare storto?; una domanda su un futuro forse premonitrice degli ultimi eventi, ammette lo stesso Simone, di fronte alla situazione particolare che il Covid sta facendo vivere a tutti, ma questo non ha tolto le energie all’artista per ricominciare oggi a suonare, con una nuova prospettiva delle cose.
Il disco è ricco di atmosfere sfumate sia nei suoni che nei testi, spesso ricchi di riferimenti poetici che conferiscono alla lirica un’immortalità tenue e sospesa.

Per seguire i prossimi progetti di Simone Cicconi seguite le sue pagine YouTube Simone Cicconi e Facebook Simone Cicconi.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista