Smart Music, Le Rose e il Deserto: poesia in musica

Scritto da il 13 Gennaio 2021

Torna on air Smart Music, il nuovo format di Radio Adige Tv che da voce agli artisti emergenti e affermati del panorama musicale nazionale. In palio, l’ambito Premio Radio Adige Tv: per il vincitore, un anno di promozione sul canale 640, la copertina del magazine Pantheon, interviste e tanto altro.

Grande ospite della serata il Conte Mazzoni. Raffaello Mazzoni  crea il suo personaggio, Il Conte, già al liceo, quando era l’unico a vestirsi in giacca mentre gli altri indossavano felpe e sneakers.

Diventa volto e personaggio televisivo con il programma Take Me Out,  dove sfoggia la sua personalità stravagante ideando il celebre passo di danza Rompompom.

Il secondo concorrente della serata in gara per il Premio Radio Adige Tv è Le Rose e il Deserto.

All’anagrafe Luca Cassano, confeziona il suo nome d’arte prendendo ispirazione da un raro e affascinante fenomeno: «Mi sono ispirato alle rose del deserto, dei gioielli che si formano grazie all’acqua: elemento rarissimo da trovare nel torrido deserto. E’ un evento eccezionale in natura che forma una meraviglia che rimane sotto la sabbia finché qualcuno non la scopre. Ecco, questa è una metafora del mio mestiere: i brani sono lì, sepolti, aspettano solo che la mia intuizione li scopre e li metta in poesia attraverso parole e note».

Nasce grazie al puro cantautorato esibendosi in performance emozionanti di voce e chitarra. Di recente esplora un genere alternativo più vicino all’elettronica rendendo i suoi inediti vicini ai gusti contemporanei dei più giovani.

«A questo genere appartiene il brano in gara a Smart Music, Sabbia. Nasce dal mio percorso da solita e da una significativa elaborazione interiore».

 

Guarda l’intervista e la clip video

«Il video è bizzarro ma significativo perché è il frutto di un grande lavoro collettivo: è uscito in pieno lockdown e, non potendo girare una vera e propria clip, ho chiesto dei contributi ad amici e compagni provenienti da ogni parte del mondo. Poi, li ho montati insieme e questo è il risultato. Ironico e originale ma allo stesso tempo profondo ed esempio di solidarietà perché prodotto in un periodo difficile».

Tanti i progetti per il futuro e le opere in cantiere per Le Rose e il Deserto: «Ho diversi inediti che tengo chiusi nel cassetto, sto pianificando quando e come registrare per poi far uscire un album. Spero si torni a suonare dal vivo, ho tanta voglia di far sorridere le persone e regalare delle emozioni finalmente positive».

Per votare Le Rose e il Deserto come vincitore del Premio Radio Adige Tv, basta lasciare like al post dell’artista sulle nostre pagine social. CLICCA QUI!

Facebook                                      Instagram

Il tempo per il voto del pubblico scade il 10 febbraio.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista