Smart Music, Malumè: «La musica ci rende uguali e uniti»

Scritto da il 29 Gennaio 2021

Musica di qualità, energia e buonumore in questa nuova trascinante puntata di Smart Music, il format di Radio Adige TV canale 640 dedicato ad artisti emergenti e affermati del panorama musicale. Agguerriti concorrenti si sfidano a colpi di inediti per aggiudicarsi il Premio Radio Adige TV. Il migliore porterà a casa un ricco bottino: un anno di promozione della propria musica sul canale 640, la copertina del magazine Pantheon, interviste in esclusiva e tanto altro.

A scegliere il vincitore la giuria più severa: il pubblico da casa. Per votare il preferito basta lasciare like al post dell’artista sulle pagine Facebook e Instagram fino al 10 febbraio. Il più talentuoso verrà premiato in una grande serata finale, esclusivamente live, prevista per l’11 febbraio.

Largo al super ospite di questa serata. Il celebre Rolando Giambelli.

Rolando Giambelli con una delle sue chitarre

Chitarrista, cantante, giornalista, fotografo, musicista, fondatore e presidente dell’associazione “Beatlesiani d’Italia Associati” e organizzatore del tradizionale Beatles Day, l’evento nazionale più significativo dedicato all’arte dei Beatles.

Membro di diversi gruppi di successo nel corso della sua carriera e apprezzato ospite televisivo in svariate trasmissioni televisive di fama non solo nazionale. Arista poliedrico dotato di un talento versatile e una fantasia ben oltre gli schemi.

Nel 2001 ha pubblicato il volume: “Twin Towers Forever”, il primo in Italia a raccontare la storia delle torri gemelle di New York attraverso immagini fotografiche irripetibili.

Volume al massimo per il primo concorrente della serata: Melumè. 

«Il mio nome d’arte deriva dal mio nome all’anagrafe, Carmelo. Un mio amico, giocando con la sonorità delle vocali, ha coniato anni fa questo soprannome che mi porto dietro con affetto. Il mio stile ha subito modificazioni nel corso del tempo, si è evoluto insieme a me. Momento centrale è stato un viaggio in America Latina: lì è avvenuta la mia svolta artistica dopo aver scoperto le sonorità calde del latino e del reggaeton».

I viaggi si sono ripetuti nel corso degli anni e quelle terre, quella musica, sono diventati familiari a Melumè tanto da intrecciare collaborazioni con artisti e produttori latino americani.

«In questo modo sono nati i miei due inediti, entrambi reggaeton. Il primo della mia carriera si intitola Mi vida: sono legato a questa canzone perchè, grazie a una folla idea del mio produttore, abbiamo inserito dentro alcune frasi come tributo alla mia terra. Abbiamo creato il primo reggaeton latino-siciliano. Un bel progetto che ho voluto portare in gara a Smart Music».

 

Guarda l’intervista e ascolta il brano in gara per il Premio Radio Adige Tv

 

Nonostante il successo di questa hit estiva Melumè non si ferma: «Ho tante idee e progetti per il futuro. Attualmente sto lavorando a un nuovo inedito che si intitola A due metri da te, una latin dance italiana. Ironica e divertente ma allo stesso tempo una canzone che fa riflettere. Tutti i miei brani sono in collaborazione con professionisti provenienti da ogni parte d’Italia e sono fiero di unire territori e persone con la musica perché c’è un solo Paese che corre da nord a sud. Le differenze non hanno senso di esistere».

Per votare Melumè come artista preferito basta lasciare like sulle pagine social di Radio Adige TV: via libera a pollici e cuoricini fino al 10 febbraio.

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista