Smart Music, Nylon: lo Spazio della musica cruda

Scritto da il 2 Febbraio 2021

Smart Music è on air con più energia di prima.  In compagnia degli iconici Alain Marchetti e Annalisa Mazzolari va in onda il nuovo format di Radio Adige Tv canale 640 dedicato artisti emergenti e affermati.

Tanti talentuosi concorrenti si sfidano per portare a casa l’ambito Premio Radio Adige Tv: il vincitore si aggiudicherà un anno di promozione sul canale 640, la copertina di Pantheon, interviste in esclusiva e tanto altro.

Ad eleggere l’artista più talentuoso una severissima giuria: il pubblico da casa. Per scegliere il preferito basta lasciare like al post del cantante o della band sulle pagine Facebook e Instagram di Radio Adige Tv. Via libera a cuoricini e pollici alzati fino 10 febbraio. 

Appuntamento imperdibile fissato per l’11 febbraio: live ricco di ospiti e musica di qualità chiuderà questa esplosiva stagione di Smart Music eleggendo il vincitore assoluto e il fortunato porterà a casa il ricco bottino del Premio Radio Adige Tv.

Special guest di questa serata è Gennaro De Filippis, artista poliedrico, arrangiatore, scrittore e fotografo.

Gennaro De Filippis al lavoro

Video and mobile photographer, fin da bambino si appassiona all’arte del fermare l’istante. Il talento nel cogliere l’attimo ben presto si unisce alla sua seconda passione, quella per la musica. Oggi, con un approccio innovativo e sperimentale unisce le due forme d’arte in soluzioni sempre originali.

Il numero di followers sul suo canale Youtube è in costante aumento. Nei video, ironico e professionale, spiega come fotografare, registrare e creare opere originali servendosi esclusivamente dello smartphone. Un’operazione all’avanguardia che rompe gli schemi cristallizzati emancipandosi dalla tradizionale produzione d’arte.

Gennaro De Filippis è anche insegnante e videomaker impegnato in diversi progetti musicali in modalità mobile e smart.

Si alza il sipario sul secondo concorrente di questa scoppiettante puntata: la band Nylon.

Il trio è composto da tre teatranti solitari che tra un folk e una canzone d’autore narrano storie musicate di nottate infinite, sbronze e bettole di provincia.  La voce e la chitarra di Filippo Milani, Davide Montenovi alle chitarre all’arrangiamento, Adriano Cancro al violoncello dipingono un ventaglio cromatico fatto di note, sentimenti e disagi esistenziali.

«Non ci identifichiamo in nessun genere, ogni etichetta sarebbe riduttiva -afferma Filippo Mantovani-. A noi piace definirla musica cruda perché è identificativo della ricerca originale dietro ogni brano. Mixiamo musica classica, folk e cantautorato ottenendo un risultato tutto nostro e sempre sopra le righe».

Il bizzarro nome della band è un riferimento alle corde di nylon che compongono la chitarra, quella parte che produce un suono caldo e avvolgente. La band è in gara a Smart Music con il brano Una casa per spazio: un singolo di denuncia sociale in relazione alla chiusura di Spazio musicale, lo storico palco di Pavia, e in generale del blocco a cui sono condannati gli artisti. Un appello alla riapertura, al fare musica col cuore come forma di espressione e libertà.

 

Guarda l’intervista e ascolta il brano

 

«Il brano si propone anche di richiamare l’attenzione verso la città di Pavia, il nostro posto del cuore che, purtroppo, da ormai tanti anni, trascura la musica e l’arte in generale. Non a caso, in Una casa per spazio, ho citato Max Pezzali ricordando che Pavia è “Una città con 106 farmacie e 2 discoteche”: una disparità aberrante e sintomatiche della poca valorizzazione dei giovani, delle forme di intrattenimento e aggregazione. Con la nostra musica vogliamo togliere polvere».

Per votare i Nylon come band preferita basta lasciare un like al post sulle pagine Facebook e Instagram di Radio Adige Tv fino al 10 febbraio.

Clicca qui per votare!

Facebook                     Instagram

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista