Smart Musica, Roommates: discesa negli inferi in puro stile rock

Scritto da il 1 Febbraio 2021

Torna l’energia di Smart Music, il format targato Radio Adige Tv canale 640 che da voce agli artisti emergenti e affermati del panorama musica.

Sfida a colpi di inediti per i numerosi artisti in gara: il più talentuoso porterà a casa l’ambito Premio Radio Adige Tv. Ricco nottino: un anno di promozione sul canale 640, la copertina del magazine Pantheon, interviste in esclusiva e tanto altro.

A scegliere il fortunato vincitore la giuria più severa: il pubblico da casa. Votare è semplice, basta lasciare like al post del cantante o band preferita sulle  pagine Facebook e Instagram di Radio Adige Tv fino al 10 febbraio.

Scintillante serata finale prevista per l’11 febbraio quando verrà eletto il vincitore con uno speciale live ricco di ospiti e tanta musica di qualità.

ladies and gentleman, l’ospite d’onore di questa energica puntata è il grande Renato Caruso.

Il chitarrista Renato Caruso

Chitarrista e compositore, inizia a suonare chitarra e pianoforte all’età di 6 anni grazie a suo padre che gli trasmette la passione per la musica.

Ha lavorato cinque anni presso l’accademia musicale di Ron, Una Città Per Cantare, come docente di chitarra classica, acustica ed elettrica, teoria, solfeggio e informatica musicale.

Renato Caruso si è esibito con Ron, i Dik Dik, Red Ronnie Fabio Concato. Inoltre,  ha organizzato stage per Biagio Antonacci e Ornella Vanoni; è stato consulente musicale Mediaset per la trasmissione Caduta Libera di Gerry Scotti. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo libro LA MI RE MI dedicato a Pino Daniele.

Il chitarrista crotonese è inoltre l’inventore di un nuovo genere musicale, la Fujabocla, che mescola vari stili musicali tra cui il funk e il jazz.

Microfoni accesi per il secondo artista in gara: i Roommates.

Una band composta da quattro avventurieri del rock che stanno per soffiare le candeline della prima decade di collaborazione: «Il cuore del gruppo è di tipo acustico ma grazie all’ingresso del batterista Alessio Spallarossa, talentuoso batterista dei Sadist, si evolvono le sonorità rock sviluppate come trio -racconta Marco Oreggia, membro della band-. In questo modo si uniscono la potenza della batteria dando forma a un sound deciso e graffiante. Così ha preso forma compiuta a quello che è il nostro progetto esprimendoci in tutte le nostre sfaccettature».

Mr Breeze e Danny B alla chitarra e voce, Marco Oreggia al basso e alla voce e Alessio Spallarossa alla batteria formano un quartetto d’effetto caratterizzato da uno stile iconico e immediatamente riconoscibile: «Da un anno siamo fuori col nostro disco Roots e stiamo avendo sempre più feedback positivi, siamo davvero soddisfatti. In itinere hanno preso forma tanti inediti e progetti, uno di quelli a cui siamo maggiormente legati lo proponiamo oggi in gara a Smart Music. Pride».

 

Guarda l’intervista e ascolta il brano

 

Personalità, energia e talento contraddistinguono i Roommates. Il brano Pride parla della superbia e raggiunge la completezza in una chiave di lettura completa in riferimento all’intero album che intende esplorare i sette vizi capitali. Nell’anniversario dantesco non poteva esserci album più azzeccato di Roots che propone una discesa nel peccato: «La nostra visione si traduce come indagine intima, nell’animo e nella mente, dando una rilettura del concetto di peccato che si discosta leggermente da quella della tradizione cristiano-cattolica. Il peccato non come catena ma come scelta consapevole, come decisione di errore».

Pride racconta il vizio della superbia quello che ha macchiato Lucifero e che, probabilmente, accomuna tutti coloro che si votano all’arte: «Inoltre, per tradizione, “La superba” è il soprannome identificativo di Genova, la città che ci ha fatti incontrare. E’ quindi una sorta di tributo, di canzone celebrativa verso questa città che adoriamo».

Per votare i Roommates come artisti preferiti basta lasciare like al post sulle pagine Facebook e Instagram di Radio Adige Tv fino al 10 febbraio. 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Traccia corrente

Titolo

Artista